Mag 302010
 

Finalmente è arrivato l’iPad anche tra le mie mani, in questo articolo non ho intenzione di parlarvi dell’utilizzo, mi limito a confermare che è veramente fantastico, usarlo è il solo modo per rendersene conto, non c’è recensione o video tour che tenga.
La mia scelta è ricaduta sul modello base, cioè il 16Gb WiFi ed in questo post vi riporto le considerazioni che mi hanno spinto a questa scelta, nei forum è un argomento molto dibattuto…WiFi o 3G? 16Gb o 64Gb? c’è chi afferma che l’iPad senza 3G sia un dispositivo inutile…io non sono per niente d’accordo ed ora vi spiego il perché, sperando di essere d’aiuto a chi si trova nella condizione di scegliere tra le varie opzioni.
Le mie considerazioni non sono la verità assoluta e dipende molto da come uno è “attrezzato”.

Quanto spazio interno? 16-32-64 Gb?

Io ho già la musica sull’iPhone, quindi sull’iPad ho messo solo qualche playlist e non mi interessa riempirlo di video o film, sceglierò di volta in volta quelli che mi interessa vedere e sincronizzerò solo quelli…detto questo, mi avanzano circa 10Gb da riempire con applicazioni, ebook e foto…direi più che sufficienti…naturalmente per le mie esigenze, se uno ha un archivio di 50000 foto e vuol gestire anche tutta la libreria musicale e video il discorso cambia, ma qui non ci sono consigli validi, ognuno deve valutare in base ai propri volumi di file da trasferire in modo definitivo sull’iPad

Modello WiFi o 3G?

L’iPad nasce per connettersi in mobilità, è vero, ma in modo diverso rispetto all’iPhone, con quest’ultimo credo sia necessario avere un accesso ad internet continuo e sempre presente, perché è tipico eseguire delle “micro sessioni” per controllare la posta, Facebook, mail, meteo, Twitter ecc. e tutte queste connessioni si possono fare senza problemi mentre ci si muove, camminando, in auto… naturalmente fermi al semaforo 🙂 ecc. si prende l’iPhone dalla tasca, si “agisce” e si rimette in tasca, il tutto nel giro di 1 minuto.
Con l’iPad la cosa è leggermente diversa, quando si decide di usarlo presumibilmente ci si è fermati, magari in un bar, al ristorante, in un parco o in treno e si rimane connessi per un po’ di tempo…insomma…è sempre mobilità, ma quella fatta con l’iPad è da paragonare a quella con un netbook e non con uno smartphone. Per questo motivo la mia scelta è ricaduta sul modello WiFi, ho l’iPhone jailbreak e grazie all’applicazione MyWi lo posso trasformare in un access point wireless portatile e collegarmi a Internet tramite iPad sfruttando la connessione dell’iPhone, con i 10Gb/mese che ho con l’abbonamento 3Power  ne ho in abbondanza senza spese aggiuntive.

Uso l’iPad fuori casa fondamentalmente in due situazioni:

  • nella pausa pranzo, aspettando di ricominciare il lavoro
  • in una seconda casa, in Toscana dalla suocera 🙂  dove non c’è Internet

In entrambi i casi non è un problema piazzare l’iPhone nel posto in cui prende meglio e sfruttarlo come modem wireless, l’obiezione più frequente è che la batteria dell’iPhone, se non lo si collega al carica batteria, in questo modo finisce in un attimo…è vero, ma basta una di quelle batterie esterne per risolvere il problema, con 15€ me la sono cavata 😉

In alternativa all’iPhone come modem, se non avete il jailbreak o se avete un dispositivo diverso che non vi permette questa funzione, esistono chiavette Internet WiFi, in questo caso bisogna pensarci bene però, perché il costo è circa di 100€ e bisogna comunque sottoscrivere una nuova tariffa dati, perdendo così il più grosso vantaggio di non avere spese aggiuntive.
La chiavetta permette il collegamento ad Internet di più dispositivi contemporaneamente, la Huawei E5830 fino a cinque, quindi in alcune situazioni potrebbe essere vantaggiosa, ma se non avete questa esigenza e siete gli unici a sfruttarla, credo convenga prendere direttamente l’iPad 3G, eliminando così la gestione di due dispositivi.

Ora…se non avete esigenza di risparmiare un po’ di euro, dimenticate tutto quello che ho scritto e comprate il modello 64Gb 3G 🙂 ma se volete risparmiare qualcosa spero di esservi stato d’aiuto 😉