Giu 292010
 

Piccola premessa: la considerazione che segue prende come riferimento l’iPhone, ma è una considerazione universale, che vale per qualsiasi prodotto, tecnologico o non tecnologico che sia…dico questo perché non voglio passare come fanboy con il prosciutto sugli occhi e a cui va bene tutto quello che fa Apple, semplicemente prima di sparare sentenze…PENSO!!!

In diversi blog è uscita la notizia in cui viene stimato il valore complessivo dell’hardware utilizzato per costruire l’iPhone 4, che è di circa 188$.

Quando nei giorni scorsi ho letto questa notizia, mi sono messo le mani nei capelli, o meglio, mi sono messo le mani in testa visto che capelli non ne ho :),  non per gridare allo scandalo, ma ho pensato “mamma mia!! stasera quando tornerò a casa e leggerò i vari blog troverò una marea di commenti del tipo sono dei ladri, guadagnano 400$ ogni iPhone e roba del genere“…previsione facile e infatti azzeccata, i blog e i forum sono pieni di utenti che fanno affermazioni del genere…affermazioni naturalmente molto più assurde del prezzo dell’iPhone…per chi sostiene questa tesi le possibilità sono 2:

  1. non lavora e non si è mai chiesto come funzioni il mondo del lavoro
  2. lavora come dipendente e non si è mai chiesto da dove arrivi il suo stipendio….magia magia…arriva proprio dal prezzo del prodotto finale che l’azienza commercializza, ma non è l’unica cosa che deriva da questo

Fate i camerieri in pizzeria? bene…credete che in una pizza margherita ci siano 4/5€ di pasta/pomodoro/mozzarella? ebbene no, in quei 4/5€ ci deve saltar fuori anche lo stipendio del cameriere, del cuoco, l’affitto del locale, le bollette del gas e dell’elettricità ecc. e un altro “piccolissimo particolare”, le tasse da versare allo stato, su quest’ultimo punto purtroppo so di cosa parlo perché sono un libero professionista con partita IVA e se in 1 anno ricavo 100, devo darne allo stato 40/45 in tasse…bello vero??

Non conosco nel dettaglio la tassazione in USA, ma per comodità utilizziamo i parametri italiani:

Vendita iPhone: 600$

Costo materia prima: 190$

in tanti hanno sentenziato che Apple in questo modo ha un utile netto di 410$ per ogni iPhone venduto…geniale direi!!!

Ora invece proviamo a fare un ragionamento un po’ più sensato e togliamo da questi 410$ il 40% di tasse e già così rimangono 246$, sono tanti ugualmente vero?? beh ma allora non avete letto cosa ho scritto prima!!!

Con questi 246$ che rimangono, Apple deve tenere in piedi una società, dipendenti, struttura, ricerca e sviluppo, magazzino, assistenza, marketing, Apple Store ecc. ecc.

Rimane poi un’ultima cosa da dire e cioè che la Apple non è una ONLUS, non fa beneficienza, anzi punta a realizzare più utile possibile, così come chiunque cerca di fare con la propria attività lavorativa.

Con tutto questo non voglio dire che l’iPhone costi poco, tanto o il giusto, io non ho e nessuno di voi ha gli elementi per quantificare i reali costi che stanno dietro ad una società come Apple, Nokia, Microsoft o altre…ma da questo a fare la semplice sottrazione

costo vendita – costo hardware = guadagno

ce ne passa parecchio!!!

Nel mio settore il costo della materia prima incide per un 30/35% sul costo finale del prodotto, il restante 65/70% sono i costi di cui parlavo prima, queste percentuali sono perfettamente in linea con i numeri dell’iPhone, sarà un caso, ma il 30% di 600$ sono infatti 180$

Non sono ragioniere ne laureato in economia e probabilmente i conti “veri” avranno qualche differenza rispetto a quelli “grossolani” indicati da me, so che in realtà una parte dei costi indicati da me vanno detratti e non ci si paga le tasse ecc. ecc. ma non voleva essere un discorso da “commercialista”…il concetto mi sembra chiaro, NON si può considerare SOLO il costo dell’hardware per stabilire un giusto prezzo di vendita, perchè rappresenta solo un terzo dei costi totali sostenuti da un’azienda per arrivare al prodotto finito.

Ora massacratemi pure ed etichettatemi pure come fanboy 😉

  • elena

    Ciao, ho letto anch’io i blog, e gia’ chi mette ste notizie in rete non li capisco?
    Noi italiani siamo disposti a spendere 30.000 euro per un auto e poi altri dico altri 5/6000 in piu’ per gli optional perche’ servono o fanno figo. Andiamo a spendere 1000 euro per il clima o la radio cd con i comandi al volante. Quanto costa tutto cio’ in partenza? perche’ nessuno pubblica il costo di fabbrica di queste auto o di questi accessori? L’iphone e’ un telefono minimini pc accessoriato e la differenza costo/prezzo sara’ la stessa. La Samsung producce cellulari che sono molto simili alla foggia dell’iphone. Quanto costano quelli? o nessuno pubblica quei dati perche’ comunque non venderanno 1,7 milioni di unita’ in tre giorni quindi a nessuno interessa far loro i conti in tasca?
    elena

  • Il guadagno c’è di sicuro, come si dice “la gloria è una bella figa ma è morta di fame” e per la gloria non vuola lavorare nessuno.
    La tua è una giusta considerazione visto che la Apple, più di altri, investe in ricerche, e queste cose costano. Tanto 🙂

  • tatac

    secondo me il discorso è un’altro, non ci deve importare quanto loro ci guadagno ma quanto a noi conviene comprarlo.

    Anche una margherita a 6 euro è un furto quando al pizzaiolo costa meno di un’euro…. ma la compro lo stesso 🙂

  • tatac wrote:

    secondo me il discorso è un’altro, non ci deve importare quanto loro ci guadagno ma quanto a noi conviene comprarlo.
    Anche una margherita a 6 euro è un furto quando al pizzaiolo costa meno di un’euro…. ma la compro lo stesso

    mi sa che non hai capito bene il discorso…al pizzaiolo costa meno di un euro solo pasta,pomodoro e mozzarella, ma ci sono altri costi da aggiungere per arrivare al prezzo finale,e rappresentano la percentuale maggiore…se non credi che sia così, apri una pizzeria e vendi la margherita a 1,5€, se quello che pensi è vero diventerai milionario in pochissimo tempo 😉

  • AndyVI

    Sono perfettamnete d’accordo con “swarro” per ciò che ha scritto.
    Aggiungo una cosa forse più economica che altro.
    Apple è una delle imprese più innovative del pianeta. Quando Apple lancia un prodotto gli altri sono tutti pronti a vederne le caratteristiche per copiarli.
    Due considerazioni.
    1) Il fatto che gli altri copiano il prodotto comunque porta conorrenza, prezzi più bassi e più scelta per i clienti finali. C’è da tenere conto poi che se lavorano “gli altri”, creano posti di lavoro e creano ricchezza.
    2) Io ho provato tanti prodotti touch screen, sia Apple, sia Samsung, LG e altre marche. NESSUNO può negare che il costo di un Apple è più che giustificato perchè la qualità di immagine e più in generale di tecnologia è un abisso più avanti rispetto agli altri. Ho un cellulare Samsung in questo momento e un Ipod Touch. Se voglio portare una foto, per esempio, da verticale a orizzontale girando l’apparecchio, giro il Touch e l’immagine si gira ancora prima che io abbia pensato di farlo!!!
    Se giro il Samsung, con calma, prima ci pensa se sia veramente il caso di girare l’immagine!!
    Concludo dicendo che non voglio fare pubblicità alla Apple e nemmeno lavoro per loro, ci mancherebbe!
    Sono solo un utente anche di prodotti Apple e mi sentivo di dire la mia sul fatto che non sono contrario e anzi giustifico il prezzo dei prodotti che Apple fa. Non sono per tutte le tasche; … nemmeno una Lamborghini lo è ma non la si paragona ad una Fiat !!!

  • Dappo100

    AndyVI wrote:

    AndyVI

    quoto con AndyVI