Set 182010
 

Anche se OT rispetto ai soliti temi trattati sul blog e anche se con qualche mese di ritardo, questa esperienza la devo assolutamente condividere, perché sembra veramente una barzelletta e vi potrete fare due risate alle mie spalle 😉
Premetto che le colpe non sono da attribuire ne a TIM ne a TRE, ma solo ed esclusivamente ai commessi “storditi” del negozio in cui ho fatto la
portabilità(MNP).
Partiamo dall’inizio: avevo un abbonamento Tuttocompreso con TIM, in scadenza a gennaio 2010, visto le offerte molto più vantaggiose di TRE decido di fare la MNP, prima però, usando il cellulare per lavoro e non potendo permettermi di non essere raggiungibile, acquisto una SIM ricaricabile della TRE e per un mese circa la utilizzo su un secondo telefono per verificarne copertura e affidabilità.
La prova mi soddisfa, il giorno 23 gennaio quindi, dopo la scadenza della Tuttocompreso, mi reco in un negozio TRE e chiedo la MNP…qui comincia l’odissea…la commessa inserisce la pratica, noto un po’ di insicurezza sul da farsi, ma apparentemente tutto fila liscio…bene…ora devo solo aspettare che il MIO NUMERO passi sulla SIM TRE appena attivata con abbonamento 3Power PRO

.
Dopo 7 giorni la mia SIM TIM viene disattivata, ma inspiegabilmente il numero non passa sulla SIM TRE, telefono subito al negozio e al call center TRE, ma tutti mi “raccontano” che potrebbero volerci 24 ore causa l’alto numero di richieste…naturalmente quando chiesi info mi venne detto che il passaggio sarebbe stato immediato,in questo modo invece mi sono dovuto fare un giorno intero senza essere raggiungibile, che per un rappresentante non è proprio il massimo.
Il giorno seguente ancora nessun passaggio, a questo punto mi altero non poco e prendo il contratto per verificare se esistono penali o tempi massimi per attivare la linea…mi cade l’occhio su un numero ahimè familiare e mi si accende la lampadina…ricordate la SIM TRE ricaricabile che avevo preso 1 mese prima per prova? Ecco…quella stordita del negozio ha fatto la MNP del mio numero verso questa ricaricabile e non sull’abbonamento 3Power appena attivato, morale ho il mio numero su una SIM TRE ricaricabile di cui non so cosa farmene.
Mi teletrasporto al negozio, evito accuratamente la commessa che mi aveva creato il problema e un altro ragazzo si informa con TRE, arrivando alla conclusione che ora non è possibile passare il MIO NUMERO da una SIM TRE(ricaricabile) alla SIM TRE(abbonamento) ma l’unico modo è fare una MNP intermedia verso un altro operatore e poi a portabilità avvenuta farne un’altra verso TRE…riassumiamo quello che dovrei fare perchè secondo me vi siete già persi 🙂

  • da TRE RICARICABILE(su cui per errore è stato portato il MIO NUMERO) passare a Vodafone
  • a portabilità riuscita(7 giorni) il MIO NUMERO sarà sulla SIM Vodafone e da questa dovrò riportarlo a TRE,questa volta sulla SIM corretta dove ho attiva la 3Power

Mi girano non poco le scatole, ma tutto sommato me la dovrei cavare con qualche giorno di ritardo…il ragazzino di turno ha l’idea “geniale” di fare la MNP telefonicamente con TRE, “in questo modo i tempi si accorciano” mi dice…”perfetto!!” dico io…perfetto una fava!!! dopo 5 giorni ancora niente, la MNP viene posticipata di 7 giorni, ma secondo il negozio è tutto ok, “serve solo un po’ di pazienza” mi dicono, con un tono come se dalla parte della ragione fossero loro…passa anche questa settimana, ma ancora niente…la pazienza questa volta è finita veramente…torno al negozio e devo insistere per controllare personalmente la pratica…quasi si sentono offesi dalla mia insistenza, ma questa volta non me ne vado con il solito “è tutto a posto“…controllo personalmente la pratica a terminale…definirlo stordito è un eufemismo, il ragazzo ha inserito il numero seriale della SIM sbagliata, ha inserito quello della mia prima SIM TIM(dove avevo la Tuttocompreso) che ormai era morta e sepolta da tempo…“PER FORZA CHE LA MNP HA DEI PROBLEMI!! LA SIM DI PARTENZA NON ESISTE!!!”
ora bisogna aspettare 3 giorni per disdire la portabilità in corso e farne una nuova…il ragazzino “tenta” di prendere la pratica, ma lo fermo subito, “questa pratica ora la segue il responsabile di negozio” gli dico…e lui si offende pure!!! “cioè…io è 1 mese che giro come un deficiente, sono costretto ad usare 2 telefoni, il tutto per colpa tua, e ti offendi? Ti va bene che non ho ancora saltato il bancone!!” dopo questo piccolo sfogo, solo mentale perchè sono troppo buono :), mentre faccio un respiro profondissimo, fortunatamente interviene il responsabile e si prende carico della pratica, rifacciamo tutti i documenti e finalmente dopo altri 7 giorni il mio numero “arriva” a TRE sulla SIM giusta.

Durata totale dell’operazione 32 giorni e una dozzina di ore(di lavoro) perse, quando a cose normali in genere in 3-4 giorni, massimo una settimana si fa tutto…ma almeno ora spendo 24€/mese anzichè 65€/mese…direi che questo risparmio me lo sono sudato e meritato tutto 😉

  • Francesco

    il problema è della gente che non è capace di Lavorare!!!

  • Solito problema all’italiana…

  • Giuseppe

    **********
    edit by swarro: certi commenti non sono graditi, c’è modo e modo di esprimersi
    grazie