Gen 072011
 

Sicuramente è un argomento già trattato, ed una semplice ricerca su Wikipedia vi chiarirebbe le idee, ma continuo a leggere sui forum utenti che non hanno capito bene come funziona il GPS e ancora meno l’A-GPS(Assisted GPS) che è quello presente sull’iPhone, vediamo quindi di fare un minimo di chiarezza in modo semplice.

Trovo spesso utenti che si lamentano del non funzionamento o della localizzazione sballata del GPS dell’iPhone, nel 99% dei casi l’utente sta facendo le prove in casa, quindi è NORMALE che il GPS non funzioni…ma non è un problema dell’iPhone, il GPS in quanto tale per rilevare la posizione deve “vedere” i satelliti, al chiuso questo non accade e quindi è normale che non venga rilevata la posizione corretta.

Ma perchè allora viene rilevata una posizione non precisa ma comunque nella zona dell’iPhone?

Semplice, perchè l’iPhone ha un A-GPS, cioè un GPS assistito, vediamo di spiegare in parole molto semplici come funziona:

quando un dispositivo satellitare viene acceso, in questo caso l’iPhone ma potrebbe anche esere un qualsiasi navigatore da auto, la prima cosa che deve fare è il “Fixing”, cioè l’individuazione di una lista di satelliti “visibili” in quel momento da quella posizione, questa operazione, soprattutto nei cellulari in cui l’hardware dedicato al GPS è ridotto ai minimi termini, richiede del tempo…bene, per ridurre drasticamente questa attesa interviene “l’assistente” del GPS; il cellulare in quanto tale si aggancia continuamente a dei ripetitori di segnale e grazie a questi ripetitori, tramite una triangolazione delle celle, è possibile sapere in quale “zona” si trova il cellulare, naturalmente con una precisione molto scarsa, ma sufficiente per sapere immediatamente quali sono i satelliti visibili e agganciarli subito…io ad esempio sono a Reggio Emilia, poco importa in quale zona, qualche chilomentro di distanza non cambia la lista dei satelliti utili per localizzarmi, è naturale però che se sono in casa e quindi i satelliti “non mi vedono” risulterò localizzato solo grazie alla triangolazione delle celle e quindi con precisione molto scarsa.

Mi raccomando quindi…se il vostro GPS sembra funzionare male, assicuratevi di fare le prove all’aperto e naturalmente di avere attivato la localizzazione in Impostazioni–>Generali

Buona navigazione 😉