Mar 292011
 

Breve articolo per spiegare come avviene la gestione delle foto sull’iPhone, sui forum trovo ancora molti utenti un po’ confusi, vediamo quindi di fare un minimo di chiarezza.
Dopo la sincronizzazione fatta con iTunes, sull’iPhone troveremo SEMPRE l’album chiamato “Libreria foto”, all’interno del quale sono presenti TUTTE le foto che abbiamo sincronizzato, oltre a questo troveremo le foto raggruppate per Album, Eventi, Volti o Luoghi(queste ultime due solo per chi utilizza iPhoto su Mac), in base all’organizzazione che avete dato voi sul computer.

Dove nasce la confusione? Proprio da questa sezione chiamata “Libreria foto”, perchè all’interno troviamo le stesse foto che sono presenti anche negli album, negli eventi ecc. sorge quindi il dubbio che sull’iPhone le foto siano state caricate 2 volte, una volta per andare nella “Libreria foto” ed un’altra per andare nell’album “pinco pallino”, con conseguente consumo inutile di spazio.

NON è così, lo spazio viene occupato SOLO una volta dalla foto

Per spiegarmi mi rifaccio alla gestione della musica tramite iTunes, perchè forse vi è più familiare.

Se andate in iTunes e cliccate su “Musica” in alto a sinistra

troverete elencati TUTTI gli MP3 presenti nella vostra libreria, ora con questi MP3 potete creare tutte le playlist che volete e lo stesso brano potete metterlo anche in 10 playlist diverse, ma quando farete la sincronizzazione, il brano verrà copiato SOLO UNA VOLTA sull’iPhone ed esattamente come per “Libreria foto” troverete sull’iPod la sezione “Brani” in cui ci sono tutti gli MP3 sincronizzati

le varie playlist che avete creato sono solo dei “Raccoglitori ordinati a vostro piacimento”, ma senza che questo comporti il caricamento multiplo di un MP3 se questo è contenuto in più playlist.

Capito questo, per le foto è la stessa cosa, dovete solo pensare che Album, Eventi, Luoghi e Volti sono solamente delle “playlist fotografiche”, le foto vengono caricate sempre e solo una volta, ma possono essere visualizzate in più modi.

Spero di avervi fatto un po’ di chiarezza 😉