Nov 162012
 

Oggi proverò a fare un po’ di chiarezza sull’argomento garanzia legale e Apple Care, nelle ultime settimane infatti la confusione sta dilagando e gli utenti non ci capiscono più niente, tutto nasce dal fatto che Apple è stata obbligata a SCRIVERE sul proprio sito che Apple Care, il servizio di assistenza a pagamento offerto da Apple, “si aggiunge ai due anni di garanzia del venditore previsti dalla normativa italiana a tutela del consumatore”.

Non userò tecnicismi, perchè non farei altro che aumentare la confusione già esistente, cercherò con qualche esempio di spiegare una cosa che in fondo è molto semplice.

Poco più su ho volutamente evidenziato la parola “SCRIVERE“, si perchè in relatà tecnicamente non è cambiato niente, non sono cambiate norme o chissà cosa, molto semplicemente Apple ha scritto una cosa che doveva fare anche prima, cioè riconoscere l’assistenza nel secondo anno quando non era solo il costruttore, ma anche il venditore del prodotto, quindi per tutti gli acquisti fatti in Apple Store online o fisico, che poi si rifiutasse di farlo è un altro discorso, non rispettava la legge che già c’era è che è la stessa identica di adesso, ma non è questo l’argomento di cui voglio parlare.

Frequentando alcuni forum ho notato che sono nati alcuni dubbi agli utenti, partiamo quindi da questi per spiegare poi come in realtà stanno le cose…c’è chi pensa, avendo acquistato Apple Care e visto che adesso Apple riconosce anche il secondo anno di garanzia legale, di avere diritto ad un terzo anno di garanzia(2 legali+1 Apple Care)…..chi avendo comprato Apple Care a questo punto vorrebbe venir rimborsato “perchè tanto c’è il secondo anno legale e quindi Apple Care non mi serve più”.

NIENTE DI TUTTO QUESTO!!!

Prima di proseguire però ricordiamo in breve come e da chi dev’essere gestita la garanzia:

1° anno: la garanzia è a carico del costruttore, in questo caso Apple, sia che l’acquisto sia stato fatto da Apple o da altro rivenditore, se ad esempio avessimo acquistato un iPhone da Mediaworld e questo necessitasse di un intervento di assistenza in garanzia, potremmo rivogerci direttamente ad Apple oppure al Mediaworld(ci penserebbero poi loro ad interfacciarsi con Apple)

2° anno: la garanzia legale è a carico del venditore, quindi di Apple se l’acquisto è stato fatto in Apple Store online o fisico, oppure del negozio in cui è stato effettuato l’acquisto, nell’esempio di prima Mediaworld

È tutto molto semplice, ma dove nasce allora l’inghippo? Nasce da Apple Care, cioè un servizio di assistenza a pagamento che Apple offre ai clienti, con Apple Care si ottiene l’estensione a 2 anni TOTALI(nel caso di iPhone o iPad), dell’assitenza in garanzia ricevuta direttamente da Apple, in pratica quello che a cose normali si ha per un anno, con Apple Care si può sfruttare per due anni.

Apple Care però NON HA LE STESSE CARATTERISTICHE della garanzia legale, ma  offre un servizio decisamente migliore e più completo, nel secondo anno di garanzia legale sono coperti SOLO i danni di conformità, cioè quei danni che si manifestano nel secondo anno, ma che in realtà sono causati da un’anomalia già presente all’acquisto, molto spesso è difficile se non impossibile dimostrare che ci fosse un difetto già all’acquisto, con Apple Care il problema non si pone, perchè Apple interviene e sostituisce il dispositivo senza troppe storie, a meno che naturalmente questo non sia palesemente danneggiato a causa dell’utente, contatti con acqua, cadute e conseguenti rotture di display non sono ovviamente coperti nemmeno da Apple Care, ma ci sono altre situazioni limite, in cui con assistenza legale non si avrebbe diritto a niente, mentre con Apple Care ci si può rifare un iPhone ricondizionato(pari al nuovo) anche dopo 23 mesi di utilizzo.

  • Vi è mai passato per la testa, dopo quasi 2 anni di cellulare, di andare al negozio in cui avete acquistato il cellulare a chiedere una batteria nuova perchè la vostra ormai non teneva più la carica? Non credo…e avete fatto bene, perchè avreste fatto un giro a vuoto, non avreste di certo ottenuto una nuova batteria in garanzia…bene, con Apple Care invece si, Apple vi sostituirà la batteria in modo gratuito.
  • Siete mai andati dopo 2 anni al negozio per lamentare qualche granello di polvere sotto al display? Dopo 2 anni!?! Se capita con l’iPhone e avete Apple Care, potete andare e ottenere un ricondizionato in modo gratuito.
  • Il cavo del caricabatteria si consuma dopo 2 anni che lo tirate, piegate, arrotolate??? Andreste mai a chiederne uno nuovo al negozio di cellulari? Ottimo…altro giro risparmiato…con Apple Care invece in 2 giorni avete a casa, tramite corriere, un cavo nuovo, idem per gli auricolari…ho scritto un articolo più dettagliato su questo argomento.
  • Dovete mandare l’iPhone in assistenza? Con Apple Care potete chiedere gratuitamente il servizio di Sostituzione Express, per ricevere a casa un ricondizionato prima di spedire il vostro in assistenza, non rimanendo così nemmeno un giorno senza.

Questa è Apple Care, cioè un’opzione di assistenza superiore, se non l’avete non potete pretendere da Apple questi servizi nel secondo anno, nemmeno se è Apple il venditore e quindi è lei a dovervi fornire assistenza, dovrà limitarsi a rispettare la legge, quindi fornire assistenza in garanzia SOLO per i difetti di conformità, senza tutti quei servizi aggiuntivi che si possono ottenere solo a pagamento con Apple Care.

Con questo articolo non vi voglio spingere all’acquisto di Apple Care, solo farvi capire che se volete quel tipo di assistenza, non potete fare affidamento sul secondo anno di garanzia legale….è qui che è nata la maggiore confusione, gli utenti credono di poter avere nel secondo anno lo stesso tipo di trattamento del primo o lo stesso che si avrebbe con Apple Care, ma non è così…a questo punto spero solo che queto articolo non vi serva mai  e che non vi nasca la necessità di utilizzare Apple Care ne tantomeno la garanzia legale 😉

  • Gianluca

    Grazie. Sei stato chiarissimo.
    Un solo dubbio: chiedendo sostituzione batteria ti cambiano solo batteria o ti danno un ricondizionato. Come fanno a determinare che la batteria ha avuto un decadimento non normale ?

    • ciao, sostituiscono il dispositivo con un rigenerato, che io sappia ha no strumenti dedicati alla diagnosi della batteria.
      Ciao