Lug 042013
 

no taxOggi vi parlo dello sconto NO TAX che spesso viene proposto insieme a determinate offerte degli operatori, credo sia necessaria un po’ di chiarezza, spesso infatti gli utenti dei forum fanno confusione.

Per prima cosa, cos’è la Tassa di Concessione Governativa(TCG)? potete leggere il dettaglio a questo link, ma in sintesi è una tassa da corrispondere ALLO STATO per ogni contratto di telefonia mobile, non riguarda quindi le ricaricabili e si differenzia in 2 tipologie/costi:

  • uso privato —> €5,16
  • uso affari —> €12,91

Come detto prima le compagnie di telefonia mobile spesso abbinano a determinate offerte una promo chiamata “NO TAX”, l’utente quindi sottoscrivendo queste offerte non dovrà pagare la TCG Continue reading »

Gen 172012
 

Su swarro.it è attivo il nuovo servizio di risposta alle vostre domande, ho scoperto da poco il social Formspring, con il quale è possibile “seguire” gli utenti che desideriamo, fargli domande che compariranno sulla loro bacheca, e aspettare la risposta.

Da oggi quindi potrete seguirmi accedendo alla mia pagina e farmi una domanda, cercherò di rispondervi al più presto, naturalmente se la domanda è strettamente legata al contenuto di un articolo, è meglio porla direttamente nei commenti, in modo che ci sia continuità fra articolo e domande. Continue reading »

Gen 142012
 

Qualche giorno fa sono stato contattato tramite email da un certo Nick di Bidrivals.com, forse ha letto gli articoli che ho scritto parlando di MadBid e PrezziPazzi, non capisco quindi come abbia potuto credere che avrei voluto collaborare con loro, infatti non ho nemmeno risposto all’email, ma io sono buono, quindi vi parlerò ugualmente di questo sito di “aste” al centesimo, dando la mia opinione, che come nei casi precedenti non è di certo entusiasta.

Vediamo in breve come funziona:

Continue reading »

Ago 302011
 

In Italia purtroppo la gente accetta quello che le televisioni gli “vomitano” addosso senza senso critico, e dire che internet permetterebbe di CERCARSI le informazioni VERE, invece basta cambiare una parola e le persone non riescono a capire più niente.
Basta chiamare una tassa “contributo di solidarietà”, quando la solidarietà dovrebbe essere volontaria e non imposta.
Basta chiamare “escort” quella che fino a pochi anni fa era una …..( con tutto il rispetto)

In questo caso è bastato chiamare “sciopero” quello che sciopero non è, per buttare fango sui calciatori, calciatori che a mio avviso hanno tutto il diritto, anzi il dovere, di difendere i propri diritti, anche se hanno stipendi milionari. Se devo sollevare un appunto ai calciatori e al buon Tommasi, critico proprio il fatto di non essere intervenuti subito e con forza per cancellare quella parola(sciopero) dalla discussione. Continue reading »