Gen 272011
 

Ho già parlato di Find My iPhone in questo articolo, oppure potete leggere i dettagli del servizio direttamente sul sito Apple, mentre prima era riservato agli abbonati a MobileMe, dal firmware 4.2 è diventato gratuito per tutti, questo servizio permette di localizzare il proprio iPhone in una mappa se disgraziatamente lo avessimo smarrito o ancora peggio fosse stato rubato, inoltre è possibile inviare un messaggio che comparirà sul display dell’iPhone o ancora mandare un comando che cancellerà tutto il contento dell’iPhone, per proteggere i nostri dati personali.

In molti forum leggo continuamente che questo servizio è inutile perchè il ladro come prima cosa potrebbe spegnere il dispositivo oppure spegnere il servizio di localizzazione…non sono del tutto d’accordo,  non c’è da farsi illusioni, se il ladro conosce bene il dispositivo sicuramente non avrà difficoltà a rendere innocuo questo sistema introdotto da Apple, soprattutto per quanto riguarda il ritrovamento, mentre risulterà più probabile riuscire almeno a cancellarne il contenuto…ma non tutti conoscono a fondo l’iPhone, una situazione classica potrebbe essere dimenticare l’iPhone al ristorante, rientrare dopo pochi minuti e non trovarlo più, probabilmente non sarà stato un ladro esperto ad intascarselo, ma un “ladro improvvisato” con poca dimestichezza con iPhone e i suoi menù.

Continue reading »

Lug 202009
 

find-my-iphone-script

Find My iPhone è un servizio di cui avevo parlato in questo articolo, grazie al quale possiamo sapere la posizione esatta del nostro dispositivo, sfruttando il GPS dell’iPhone e il servizio MobileMe di Apple.

Teoricamente aggiornando continuamente da MobileMe è quindi possibile tracciare tutti gli spostamenti fatti dall’iPhone, creando una sorta di percorso sulla mappa di tutti i nostri spostamenti; un programmatore di Yahoo, Tyler Hall, ha rilasciato un breve script che esegue questa operazione in automatico. Continue reading »

Lug 122009
 

Siamo abituati a vedere, su YouTube ce ne sono parecchi, Stress Test che mettono alla prova la resistenza dell’iPhone in condizioni estreme, per la maggior parte sono test che si concentrano sulla resistenza “fisica” del dispositivo, si va dal “lavaggio” dell’iPhone con acqua corrente allo strofinamento con chiavi, chiodi o monete per verificarne la resistenza ai graffi.

Questa volta invece alcuni ragazzi del team di MacWorld hanno “stressato” l’iPhone a livello software, utilizzando in condizioni estreme le nuove funzionalità del 3GS, concentrandosi nell’ordine sul Voice Control, la bussola, il servizio Find My iPhone e lo schermo oleorepellente…ma guardiamo il video
Continue reading »

Giu 102009
 

Nel firmware 3.0 è presente una nuova e utile funzione, si chiama “Find my iPhone” e serve per ritrovare il proprio iPhone in caso di smarrimento, per utilizzarla bisogna essere abbonati al servizio MobieMe di Apple. Continue reading »